Friends For Free


Italian Latin Lover!
giugno 6, 2006, 9:21 am
Filed under: Cultura, Umorismo

Uno dei settori dell’economia Italiana a risentire maggiormente dell’incontrollato aumento dei prezzi nel nostro paese è sicuramente il turismo che ha visto negli ultimi cinque anni cadere vertiginosamente la venuta (…nel senso di provenire/arrivare da) di visitatori esteri, americani e tedeschi in testa, nel nostro paese.

Pare che le preferenza dei cari turisti stranieri (e anche degli italiani) siano emigrate dalla tanto amata “Italian Riviera” a mete economicamente più accettabili (calcolando che 15 giorni tutto compreso in Malesia con un mare poco contaminato costano circa la metà di 7 giorni in Liguria con un mare che è una discarica di rifiuti tossici).

Ma non bisogna disperare.

Ogni anno qualche ignaro, recidivo turista si trova ancora a vagare, disperso nella nebbia dei prezzi, sulle nostre spiagge quindi, per non essere ne scortesi ne maleducati, è bene sapere come comunicare con questi soggeti appartenenti all’ormai razza in via d’estinzione del turista estero.

In questo articolo considererò il soggetto germanico (guarda caso!) maschio o femmina che sia.

Il turista tedesco si riconosce prevalentemente per lo strano abbigliamento che è solito portare quando gira sulle italiche spiagge:
Il maschio può essere distinto dalla femmina non tanto per i colori del piumaggio ma per alcune particolarità tipo il calzino corto in genere marroncino portato con netta disinvoltura sotto il sandalo.
Tende a coprire le parti intime con calzoni tipo bermuda color kaki e una camicia a fiori rossi e gialli su sfondo blu che funge da segnale di distinzione e riconoscimento dalla femmina della stessa razza che, invece, è tipicamente venti centimetri più alta del maschio italico medio, ha capelli chiari con occhi chiari e pelle chiara e, quasi sempre, veste di chiaro utilizzando abbigliamenti scollatissimi o tende ad avere un tatuaggio sulle gambe a forma di pantalone (così è più attillato).

Prenderò ora in considerazione alcuni tipici termini italiani di comunicazione e la loro traduzione tedesca cosicché, se vi capiterà tra le mani uno di questi dispersi cuccioli, femmina o maschio che sia, voglio essere il vostro Cyrano de Bergerac!

Le basi – Die Basic
Nota: naturalmente le traduzioni non sono letterali, ma è il corrispondente modo di dire germanico.

Cominciamo con un semplice “Ciao, come va?” che possiamo esprimere con un “Hi, wie geth’s?, il classico Ciao insomma per proseguire con un “(Ma) guarda chi si vede!” che per il soggetto tedesco corrisponde a un “Hey, wen sehen da meine trüben Augen!” …lo so, non è facile all’inizio! :(

Ma se l’ignaro turista viene catturato su qualche spiaggia del sud ed in particolare nel Lazio può essere utile esprimere anche la forma dialettale del tipo: “A bello/A bella!” che può essere espressa come segue: “Hey, Alder!/Hey, Süße!” ma anche “Hey, Schöne(r)” può andare bene.

Proviamo a vedere come verrebbe fuori un discorso:

Come andiamo?
Wie geht’s?

Bene grazie, e tu?
Gut, und dir?

Hey, come ti va la vita?
Hey, wie läuft’s?

Tutto bene!/Tutto a posto!
Alles klar!

Sto da favola!
Super!

Vado …ci si becca in giro!
Ich hau ab …Man sieht sich!

Alla prossima!
Bis dann!/Bis zum nächsten Mal!

Allora …stammi bene!/In forma, mi raccomando!
Also, mach’s gut!/Hau rein!

Se dopo questo il proseguimento promette bene, allora possono essere utili frasi del tipo: “Vuoi bere qualcosa?” che diventa “Willst du was trinken?” oppure “Ma …non ci siamo già visti prima?” che ha il suo corrispettivo in “Haben wir uns nicht schon mal gesehen?” …lo trovate impronunciabile? :)

In questo caso un tipico discorso potrebbe essere:

Scusa …posso dirti che hai degli occhi bellissimi?
Sorry, aber …darf ich dir sagen, dass du die schönsten Augen der Welt Hast?

Hai da fare per i prossimi 100 anni?
Hast du die nächsten 100 Jahre schon was vor?

Prima di concudere, comunque, non voglio tralasciare importanti frasi tipo: Quella tipa è una gran figa/gnocca” ovvero Dieses Girl ist superscharf” che per il pubblico femminile diventa: “Quel tipo è un figo da paura!/un gran manzo” in “Der Typ ist der absolute Traum!/der Wahnsinn”

E con questo vi auguro una buona settimana!

Annunci

7 commenti so far
Lascia un commento

Es gefaellt mir ganz gut! Prima!

Commento di annarella

Mah… veramente non capisco come si faccia a dire che il tedesco è impronunciabile… :P
Che poi sia la totale e assoluta negazione del romanticismo, beh, è pacifico. Ma anche “quella tipa è una gran gnocca” lo è! :D

Commento di kendalen

Imparo l’arte e la metto da parte anche se il tedesco non mi ha mai ispirato.
In questi casi sarebbe utile un podcast per la pronuncia ma ci accontentiamo così… :-)

Commento di Senpai

senti ma… a proposito di latin lover…. perché hai scelto proprio questa foto da mettere nel tuo profilo??? non ti rende giustizia! insomma devi curare la tua immagine no?
bacione eva

Commento di eva

Ahahaha
Grazie Eva! :o)

Purtroppo sul PC che ho qui ho solo quella e una mezzo nudo …non mi sembrava il caso quindi ho optato per la meno oscena! :)

Ma provvederò presto a cambiarla!

Commento di Düsseldorfer

/me si chiede come sia fotto mezzo ignudo e soprattutto come

Commento di annarella

Ma che curiosa!!!! :)

Commento di Düsseldorfer




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: