Friends For Free


La fine di un campione!
luglio 10, 2006, 11:59 am
Filed under: Sport

ZidaneSu Repubblica di oggi leggo: “Zidane è triste, non voleva chiudere così” questa è la dichiarazione di Domenech, il Commissario Tecnico della nazionale Francese
…e ci mancherebbe che questa chiusura di carriera corrisponda ai suoi più intimi sogni di bambino!
(foto sopra di Repubblica.it)

Il suo compagno e collega Trezeguet afferma: “Sicuramente è stato provocato da Materazzi” …si, può essere anche perché, altrimenti, fosse stato un gesto totalmente gratuito, sarebbe da ricoverare alla neuro o da mandarlo a pascolare come un caprone di montagna sui monti della Maurienne!

Pare che il quotidiano inglese The Guardian affermi: “Materazzi gli ha detto ‘Terrorista’” …beh! Va già bene che non gli ha detto ‘terrone’! Cosa comunque non confermata dalla direzione azzurra. Alla fine dei conti gli inglesi non sono proprio famosi per la loro conoscenza dell’italiano.

L’unico giornale francese un po’ serio, l’Equipe, (almeno in questo caso, non conosco la testata) dice in un editoriale di tutto rispetto: Come spiegherà quel gesto ai suoi bambini?” …e come lo spiegherà anche a tutti i bambini che lo vedono come un idolo, aggiungerei!

Il CT francese non giustifica il comportamento tenuto da Zizou ma attacca Materazzi addossandogli tutte le colpe di quel gesto. Dice anche che si è buttato a terra facendo le classiche scene da italiano! …un mito, veramente un grande uomo Domenech, non c’è che dire! Proprio la sconfitta non gli è andata giù.
Signor
Domenech, ti sei mai chiesto perché la francia intera non ti vuole come leader dei blue e i tuoi giocatori non ti sopportano?
Hai perso! Basta! Fattene una ragione!

Come volevasi dimostrare, una parte della stampa estera attacca la nostra squadra, additandola come provocatrice, per un gesto idiota di un pover’uomo che, nonostante i soldi, la capacità calcistica e la notorietà, ha dimostrato di essere ne più ne meno un ‘pezzente morale‘!Testata

Cosa si aspettava? che Materazzi dopo il fallo subito lo andasse a baciare solo perché è, anzi era, un mito?

(foto a lato di Repubblica.it)

Non voglio commentare oltre.
La Francia ha giocato bene, ha dei grandi campioni, ma a volte si vince, a volte si perde.
L’importante è mantenere professionalità e integrità morale altrimenti, ecco come muore l’immagine di un campione!



Giusto per concludere!
luglio 6, 2006, 10:25 am
Filed under: Sport, Umorismo

Logo Germania 2006Non vorrei scadere nel volgare ma, giusto per concludere la lunga diatriba Italia-Germania con tutte le simpatie dimostrate dalla loro teutonica stampa nei confronti dei nostri ‘mammoni Luigi’, voglio pubblicare il vero motivo del perché, i germanici maschi, hanno un senso di odio e ammirazione nei confronti di noi latini, italiani in primis!

Da una mail di Paola ricevo e pubblico le prove, fornite da BastardiDentro.it che dimostrano come in effetti noi, italiani mammoni, succhiapollici, ‘Luigi’ e pizzaioli siamo, tutto sommato, ciò che i simpatici tedeschi desidererebbero essere nel loro intimo.

Salami
Forse è proprio per questo che i giornalisti tedeschi, abitudinari delle italche spiagge, sono un tantino adirati con l’amante latino?

Che di quest’immagine non me ne vogliano le donne del blog, è solo un simpatico scherzo!

Noi uomini italici, contrariamente a ciò che Der Spiegel ha detto, le donne le rispettiamo, per noi sono preziosi gioielli e mai ci permetteremo di far loro del male e, men che meno, di ‘prendere delle belle ragazze per maltrattarle e trasformarle in mamme tettone per bimbi stupidi’ come Achilles ha affermato.

Coppa GermaniaOggi la stampa internazionale, in particolare, pare, quella Giapponese che, per i giocatori azzurri stravede, era particolarmente adulante.

Quelle testate che fino a pochi giorni fa ci definivano ladri e parassiti ora sommergono la nazionale di complimenti fino a definirla ‘l’unica squadra che non smentisce mai la sua superiorità’.
Ieri anche le testate tedesche hanno elogiato come migliori e superiori gli azzurri …mah! vai a capirli!

E con questo concludo ed auguro una buona preparazione spirituale per assistere alla finale con la Francia.



Ooopppssssssss……!
luglio 5, 2006, 1:23 am
Filed under: Sport

Deutschland scheitert an Italien ovvero La Germania fallisce per mano dell’Italia!


OpsssEcco cosa si legge già dall’una del mattino sulla famosa testata tedesca Der Spiegel!
S
issignori proprio Der Stronzen, il giornale che per settimane ha vivacemente insultato, usando tutti gli aggettivi dispregiativi possibili, la nostra nazionale e gli italiani!
(foto a lato di RP OnLine
)

Caro signor Achim Achilles, li abbiamo sistemati questi ‘due conticini in sospeso’ che avevamo? Siamo pari adesso? :o) …a volte i parassiti fanno male!

Mi spiace solo una cosa, che la stampa tedesca abbia, ai nostri occhi, sputtanato un intero popolo che, nella maggior parte dei casi, non la pensa per nulla come i giornalisti delle loro testate principali!
Vi posso garantire che, per lo meno dove vivevo io, la gente era veramente cordiale e per nulla razzista!

Ma proseguiamo con i commenti di Der Spiegel;
Dopo un breve articolo leggiamo: Fabio Grosso und Alessandro Del Piero entschieden – sie sind die Helden Italiens ovvero, per chi ama la chiarezza: Fabio Grosso e Alessandro Del Piero decisivi – sono gli eroi dell’Italia.

Ed ora, se i signori redattori di alcuni tabloid e del famoso Der Stunzen vogliono boicottare la pizza e la mozzarella, che facciano pure e che si strafoghino di wurstel e crauti …condoglianze ai loro stomaci!



Italia Italia amore mio!
giugno 28, 2006, 9:03 am
Filed under: Sport

ColoriItalia

La stampa straniera attacca la nazionale italiana.

Pare che il rigore fischiato all’ultimo minuto del recupero del secondo tempo non sia piaciuto alla stampa internazionale e così, ieri, molti giornali si sono scagliati contro i nostri azzurri.

Vorrei riportare qui almeno i più simpatici:

Spagna: ‘L’italia passa ai quarti per un pelo’ ma anche ‘Un rigore inesistente ha mandato l’Italia ai quarti di finale’. La peggiore si legge sul quotidiano di Barcellona La Vanguardia: ‘L’italia vince all’italiana e passa ai quarti’.

Sempre per rimanere in Spagna (alla faccia dei cugini) il sito marca, giornale sportivo in lingua castigliana commenta: ‘L’italia si vendica di Hiddink nella maniera più crudele’.

Vorrei ricordare ai signori di Marca che il signor Hiddink in Corea ha vinto grazie ai regali e ai favoreggiamenti fatti dal ‘simpatico’ signor Moreno.

Come diceva uno striscione allo stadio Lunedì: ‘Hiddink: No Moreno, No Party!!!’.

Anche i brasiliani (che in questo mondiale fanno più pena della nostra squadra), hanno da ridire e sul quotidiano della loro più grande città, la Folha de Sao Paulo, scrivono: ‘Con il fischietto, l’Italia ottiene la vendetta’ …forse gli avanzava dello spazio sul giornale!

Poteva mancare la Germania d’esprimere l’icondizionato amore italico?
No, naturalmente, quindi si carica il compito Der Spiegel che dice qualcosa del tipo: ‘La brutta Italia vince nel modo più brutto: all’Italiana’ (tradotto non letteralmente ma il significato) …si saranno messi daccordo con i giornalisti di marca?
Inoltre, il columnist Achim Achilles, supera se stesso andando oltre il limite della decenza e del buon gusto chiamando gli italiani ‘parassiti’.

Evito i giornali inglesi perché non oso neanche immaginare sui loro tabloid la quantità di simpatia espressa nei nostri confronti!
Magari ci mettono in competizione a scandali con il loro principe e non è bello anche se, mi chiedo, chi scandalizzi di più gli inglesi!